Corsi di liuteria Frudua



MANICO BOLT ON


Il manico avvitato al body acquisisce una grande diffusione all'inizio degli anni 50 grazie a Leo Fender, che utilizza questa soluzione come standard per la sua facile adattabilità alla produzione di massa della Telecaster e del Precision bass.

Il manico bolt on è fissato al corpo con 4 o più viti le quali possono essere avvitate direttamente nel legno o a dei controfiletti a loro volta annegati nel manico. Le viti possono posare su una piastra rettangolare o su una serie di boccole realizzate appositamente.


Il classico manico bolt on stile Stratocaster.



Questa soluzione permette di rimuovere e sostituire facilmente il manico nel caso esso si rompa o diventi difettoso e permette di costruire il body in un unico pezzo.

Un particolare cura richiede però il giunto manico corpo che gioca un ruolo determinante nella trasmissione dal suono tra manico e body.

Per quest sugli strumenti "bolt on" è importante utilizzare legni selezionati, stagionati e intonati tra di loro. In questo caso allora otterremo dal manico avvitato uno strumento straordinario, dotato di un volume e di un'articolazione del suono, sustain e armonici decisamente superiori.


La selezione del legno gioca un ruolo essenziale nella costruzione
della chitarre e del basso elettrico.



La sonorità leggermente "grezza" del bolt on, che è poi il marchio di fabbrica di acero per il manico, e alder (ontano) per il body e pickup single coil, si è così ormai radicata nell'idea del suono "vintage" che molto difficilmente subirà variazioni nel tempo a favore di altre soluzioni "ibride".

Per ciò che concerne l'indiscutibile maggior facilità di accesso agli ultimi tasti di altre soluzioni come il neck through, questa è stata risolta da numerosi costruttori sul metodo "bolt on" scontornando il "tacco"(contoured neck heel) della chitarra, il punto sul retro del corpo dove il manico si innesta al corpo.

Contoured neck heel.






 
YouTube Certified

Galeazzo Frudua

Liutaio e docente di liuteria dal 1988 ad oggi ha costruito circa 350 tra chitarre e bassi boutique il cui prezzo varia dai 2.900 ai 5.600 euro e riparato e customizzato migliaia strumenti di ogni tipo. Si sono avvalsi dei strumenti o dei suoi amplificatori Mina, Vasco Rossi, Pino Daniele, Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Elio e le Storie Tese. ecc. È proprietario di due canali youtube che totalizzano più di 30 milioni di visualizzazioni e quasi 100.000 iscritti dove insegna musica. Visita: Corso Di Liuteria Online

Corsi di liuteria Frudua

Copyright ©2019 Galeazzo Frudua. All Rights Reserved.