border
TORNA ALL'INDICE
Viene definito "neck through" uno strumento dotato di un manico composto da un sandwich di legni incollati longitudinalmente che attraversa tutta la lunghezza dello strumento.

In questo tipo di basso il body è costituito da due "ali", a loro volta composte da uno o più legni di spessori diversi, le quali vengono incollate a lato del manico.

Frudua Octabass con manico in acero e Amarante e
corpo in acero e radica di Tuya.

Nel manico neck through la vibrazione della corda si svolge lungo un unico sandwich di legni che compone il manico e che, partendo dal capotasto, arriva al ponte senza interruzioni. Questo sandwich è costituito da vari legni molto rigidi incollati longitudinalmente tra loro ed è spesso anche rinforzato da barre in fibra di carbonio in quanto, non essendo sostituibile in caso di rottura, il manico deve essere più resistente ed affidabile possibile.

Tutto questo, incluso il fatto che la vibrazione della corda viaggia ININTERROTTA dal capotasto al ponte, aumenta la rigidità del manico uniformando la nota e incrementando il sustain.

Incollaggio di manico neck through.

Ecco perchè sul neck through è generalmente sconsigliabile l'utilizzo di legni troppo morbidi (tipici del bolt on). Questo tipo di legno abbassa infatti il picco di risonanza portandolo nel range di interferenza delle corde.

Per un approfondimento sulla costruzione, la selezione e l'abbinamento dei legni nei bassi neck through body vi preghiamo di leggere qui.
border
© 2010 Galeazzo Frudua. All rights reserved

Share |

TORNA ALL'INDICE