Corsi di liuteria Frudua
TORNA ALL'INDICE
Il mogano viene utilizzato in liuteria per il corpo e il manico della chitarra e per le ali che formano parte del body dei bassi neck through. Il mogano più ricercato e pregiato è denominato Mogano Honduras (Switenia Macrophilla). In realtà l'espressione Mogano Honduras è impropria e viene usata per differirlo da altre specie africane molto simili (vedi Kaya) e con l'espressione per altro
"mogano Honduras"ci si riferisce in realtà ad una specie di mogano proveniente dal centro America essendo il vero mogano dell'Honduras attualmente protetto e difficile da trovare.

L'albero del mogano può crescere fino a 30 metri di altezza con un diametro variabile tra i 1,2 mt e 1.8 metri. Il peso medio si aggira intorno ai 540Kg/mt3. E' per cui mediamente pesante. Il mogano è un ottimo materiale da utilizzare come punto di partenza per costruire il nostro suono. Si adatta infatti sia timbricamente che esteticamente all'abbinamento con altre essenze come per esempio top in acero di vario spessore, i quali conferiscono al sustain e alla sonorità calda e mediosa di questo legno una timbrica più decisa, brillante e ricca di attacco.

Per via della sua struttura a grana incrociata il mogano risulta essere anche un legno molto stabile e facile da lavorare e può perciò anche essere utilizzato per la costruzione di manici, nel qual caso le sue caratteristiche timbriche di calore e pienezza si accentueranno ulteriormente.

Per via della sonorità neutra, il mogano viene anche utilizzato come "core" centrale nelle due ali che compongono il corpo dei bassi neck thourgh.

Per via della notevole porosità è consigliato trattare il mogano con un grain filler prima della verniciatura. Il filler riampie il pro permettendo un minor spessore di vernice. La colorazione marrone scuro lo rende adatto a verniciature solide o colori trasparenti tendenti al rosso o scuri anche se è possibile schiarirlo con particolari procedure.

© 2010 Galeazzo Frudua. All rights reserved

Share |

TORNA ALL'INDICE