Corsi di liuteria Frudua
TORNA ALL'INDICE
L'uso della fibra di carbonio come rinforzo per manici è stato per primo introdotto da Rick Turner, famoso liutaio americano e fondatore della ditta Alembic e si è col tempo diffuso come materiale impiegato anche per la costruzione di manici di chitarre e bassi elettrici.
Ciò è dovuto alle sue caratteristiche di rigidità, stabilità, resistenza agli sforzi ed alla rottura.

Considerato il peso dei due materiali (la grafite risulta 3 volte più rigida dell'acciaio), l'utilizzo delle barre in
grafite come rinforzo contribuisce ad aumentare la stabilità del manico riducendone la flessibilità ed incrementando perciò il sustain, la definizione e la purezza della vibrazione delle corde sull'intera tastiera, nonché evitando che il manico risenta delle variazioni climatiche e della tensione delle corde.



L'impiego di barre di rinforzo in carbonio è particolarmente consigliato nei bassi multicorda, specialmente in quelli con spaziatura delle corde più stretta dove la ridotta massa del manico offre meno resistenza alla trazione delle corde.

Le barre di rinforzo in fibra di carbonio vanno installate incollandole con colle epossidiche per tutta la lunghezza della tastiera curando che non rimangano vuoti d'aria tra esse e il legno.

© 2010 Galeazzo Frudua. All rights reserved

Share |

TORNA ALL'INDICE